Laurea Magistrale in Produzioni Alimentari e Gestione degli Agrosistemi

 

Presidente: Cristina Nali; Vicepresidente: Paolo Vernieri;
Responsabile Unità Didattica: Stefano Fanti
Tutor collettivo a.a. 2017-18: Angelo Canale

 

Il Corso di Laurea Magistrale (CdLM) in Produzioni Agroalimentari e Gestione degli Agroecosistemi (PAGA), appartenente alla classe LM-69 (Scienze e Tecnologie Agrarie), si prefigge l’obiettivo di preparare figure professionali con una formazione di alto livello culturale, scientifica e applicativa, per ottenere e valorizzare produzioni agroalimentari, integrate e biologiche di qualità, competitive e sostenibili e garantire la salvaguardia del territorio e dell’ambiente.

Le discipline impartite riservano particolare attenzione alle moderne e razionali tecniche di coltivazione, allevamento e difesa dalle avversità, in relazione agli effetti sulla qualità del cibo, il marketing e la sicurezza del consumatore e la tutela ambientale.

L’accesso diretto è subordinato al possesso di una laurea della classe L-25 (Scienze e Tecnologie Agrarie e Forestali) o di titoli equipollenti.

Per il conseguimento del titolo lo studente deve acquisire, nei due anni di corso, 120 CFU, da scegliere tra discipline comuni e specifiche per il percorso formativo selezionato. Egli ha, infatti, la possibilità di personalizzare il proprio piano di studi mediante la scelta di due percorsi dedicati, rispettivamente, alla produzione integrata e all’agricoltura biologica, sia attraverso un’ampia scelta di attività all’interno dei diversi gruppi di discipline.

Al percorso formativo si aggiungono discipline a scelta dello studente, lingua straniera e informatica applicativa. La formazione dello studente è, infine, completata da esperienze tecnico/applicative in forma di tirocinio e tesi sperimentale.

Il percorso didattico fornisce le competenze necessarie per sostenere l’esame di abilitazione all’esercizio della professione di Dottore Agronomo.