Corso di perfezionamento “Agricoltura digitale per lo sviluppo sostenibile”

In collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell’informazione, il Dipartimento di Ingegneria dell’informazione, il CNR – Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione (ISTI) e il Consorzio Quinn

 

Sede

Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari, Agro-ambientali.

 

In partnership con:

Dipartimento di Scienze dell’informazione

Dipartimento di Ingegneria dell’informazione

CNR – Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione (ISTI), Pisa

Consorzio QUINN

Struttura per l’attività didattica

Corso online; incontri specifici tenuti in presenza c/o il CiRAA – Centro di Ricerche Agro-Ambientali “Enrico Avanzi”.

 

Obiettivi Formativi

  • Acquisire i principi, concetti e terminologia dell’agricoltura digitale
  • Conoscere le principali soluzioni tecnologiche per l’agricoltura digitale e la loro evoluzione
  • Acquisire la capacità di gestire strumenti di agricoltura digitale
  • Acquisire la capacità di interagire con i fornitori e gli sviluppatori di tecnologia per il disegno e la scelta di applicazioni innovative
  • Acquisire la capacità di valutare l’impatto socio-economico delle tecnologie digitali

 

Requisiti di ammissione

 Studente ordinario: laurea triennale (qualsiasi disciplina)

Studente uditore: nessun requisito

 

Durata del corso

90 ore. Formula part-time weekend: 8 ore a weekend

Didattica online: 48 ore. Business cases con esperienza aziendale: 22 ore

Project work (individuale o di gruppo): 20 ore

 

Edizioni

I edizione

  • lezioni online: gennaio – maggio 2023
  • prova finale online: luglio 2023

II edizione

  • lezioni online: giugno – novembre 2023
  • prova finale online: dicembre 2023

 

Scadenza domanda di ammissione

apertura e termine iscrizioni I edizione: 20 ottobre 2022 – 31 dicembre 2022

apertura e termine iscrizioni II edizione: 20 febbraio 2023 – 30 aprile 2023

 

Numero di posti disponibili

Il numero massimo di partecipanti per singola edizione è 55:

  • numero massimo di studenti ordinari: 40
  • numero massimo di uditori: 15

 

Selezione: sulla base dei CV nel caso di superamento del numero dei posti disponibili

 

Frequenza

70% delle lezioni

 

Titolo

A conclusione del corso, agli iscritti, che a giudizio del Consiglio abbiano svolto le attività e adempiuto agli obblighi previsti, è rilasciato un attestato di perfezionamento “non valutabile nell’esercizio degli uffici e delle professioni e nell’ambito della ricerca scientifica” (art.17, comma 3 del D.P.R. 162/1982) firmato dal Direttore del corso.

 

Quota di iscrizione

studente ordinario: 650 euro

studente uditore: 325 euro

 

Contatti e informazioni per le iscrizioni

Roberta Giunta:

Link al bando