Immatricolati alle lauree triennali in Viticoltura ed Enologia

Per iscriversi ai corsi di laurea triennale in “Viticoltura ed Enologia” è obbligatorio sostenere un test di valutazione, previsto dalla normativa vigente, che però non preclude l’iscrizione ai rispettivi corsi di studio.

Il  test TOLC-AV viene erogato in modalità online come TOLC@CASA.

Per iscriversi seguire le indicazioni riportate sul sito del CISIA a questa pagina web

Le conoscenze richieste per l’immatricolazione al CdS sono riportate alla pagina: https://www.cisiaonline.it/tematic_area_agri/il-test/syllabus/

Materiale didattico utile per la preparazione de test di valutazione

Il test TOLC-AV viene erogato in modalità online come TOLC@CASA (https://www.cisiaonline.it/tolccasa-cosa-fare-prima-durante-e-dopo/).

Tutte le informazioni per l’iscrizione possono essere trovate sul portale https://www.cisiaonline.it/area-tematica-tolc-cisia/home-tolc-generale/?view=list

Il CISIA mette a disposizione esempi di prova (https://www.cisiaonline.it/tematic_area_agri/allenamento/) e una simulazione che ha la medesima struttura e durata dei test CISIA (https://allenamento.cisiaonline.it/utenti_esterni/login_studente.php).

Date dei test

Struttura e valutazione del test di valutazione

Il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali dell’Università di Pisa aderisce al Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso (CISIA) ed in particolare viene utilizzato il test erogato dal Cisia per i Corsi di Laurea in Agraria. Il test è composto da 50 quesiti a risposta multipla (di cui una sola esatta tra quelle indicate per ciascun quesito), suddivisi in 6 sezioni (Biologia, Chimica, Fisica, Matematica, Logica, Comprensione della lingua italiana). Le sezioni hanno un numero predeterminato di quesiti, e ciascuna sezione ha un tempo fisso prestabilito di compilazione. Di seguito è riportata la tabella delle sezioni e del tempo a disposizione per lo svolgimento di ciascuna di esse.

Sezione

Numero di quesiti

Tempo assegnato

Biologia

8 quesiti

16 minuti

Chimica

8 quesiti

16 minuti

Fisica

8 quesiti

16 minuti

Matematica

8 quesiti

16 minuti

Logica

8 quesiti

16 minuti

Comprensione verbale

2 brani (10 quesiti)

20 minuti

A ciascun quesito sono associate cinque risposte, delle quali solo una è esatta. Per ogni quesito l’individuazione della risposta esatta comporta l’attribuzione di un punto (1), una risposta sbagliata l’attribuzione di -1/4 di punto (- 0,25). Per i quesiti ai quali non è stata data risposta o che sono stati annullati non viene assegnato alcun punteggio o penalizzazione di sorta. Le diverse prove sono ritenute superate quando viene ottenuto un punteggio pari a 3 per ciascuna di esse.

L’organizzazione didattica dei Corsi di Studi richiede agli studenti che si immatricolano un’adeguata preparazione iniziale, maturata negli studi precedenti.

Nel caso di non superamento della prova di Matematica , lo studente potrà superare l’OFA superando la prova di matematica di dicembre o successiva.

Per aiutare studenti con l’OFA per la matematica sono stati messi a disposizione i seguenti supporti:

 

Si comunica alle matricole che il giorno 6 settembre 2021 iniziano i corsi di Matematica zero erogati a distanza con il seguente orario

Docente: Dott. Simone Morviducci

Link aula virtuale: urly.it/3f9x9

Orario

Lunedì 6 settembre                                           15.00-16.30

Martedì 7 settembre                                         15.00-16.30

Mercoledì 8 settembre                                     13.30-15.00

Giovedì 9 Settembre                                         13.30-15.00

I test di Matematica zero (per il recupero degli OFA) si terranno i giorni:

14 settembre 2021 e 5 novembre 2021 alle ore 9

Esonero della verifica delle conoscenze: in caso di accoglimento di domanda di trasferimento o passaggio da altri CdS dell’Ateneo di Pisa o di altri Atenei, allo studente che non abbia sostenuto il test di valutazione nel corso di provenienza o che non sia ritenuto idoneo per il passaggio a Viticoltura ed Enologia e quindi non è esonerato dal superamento della prova, sono attribuiti direttamente gli OFA. Nel caso in cui lo studente abbia sostenuto un test di valutazione nel CdS di origine il Consiglio valuta l’attribuzione o meno degli OFA.