Diversifood

Diversificare le colture nei territori e costruire reti per sistemi produttivi locali di qualità

DIVERSIFOOD è un progetto europeo finanziato dal programma Horizon 2020(Tematica: Risorse genetiche e diversità agricola per la sicurezza alimentare, la produttività e la resilienza). Ha preso avvio nel febbraio 2015 e avrà durata di quattro anni.

L’Università di Pisa è uno dei 21 partner del progetto, che nel complesso coinvolge12 Paesi. Per l’Università di Pisa sono coinvolti Gianluca Brunori e Adanella Rossi delDipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali.

Con un approccio integrato il progetto si propone di approfondire i processi e aspetti di varia natura – tecnologica, organizzativa, culturale, sociale, economica, giuridico-istituzionale – che possono favorire il recupero di biodiversità nei sistemi colturali e la sua valorizzazione in circuiti locali di produzione e consumo rivolti a prodotti di qualità. I ricercatori del DiSAAA-a, in particolare, curano la messa a punto di una cornice concettuale e l’approfondimento delle dinamiche socio-economiche.

Sul piano metodologico il progetto pone molta attenzione alle modalità con cui nuove conoscenze e pratiche innovative possono svilupparsi e diffondersi, attribuendo un ruolo chiave ai processi di apprendimento sociale che si sviluppano all’interno di reti multi-attoriali. Tale approccio trova applicazione anche attraverso adeguate metodologie di tipo partecipativo nelle varie fasi del progetto. L’importanza attribuita all’incontro e integrazione tra conoscenze e competenze diverse è alla base anche dell’attenzione rivolta alla multidisciplinarietà in tutte le fasi della ricerca.

Sulla base delle acquisizioni realizzate il progetto porterà tanto a risultati concreti di diretta applicazione (nuove specie, varietà, popolazioni e relative tecniche di produzione, riproduzione e utilizzo; modelli organizzativi tra i vari attori delle filiere; marchi e altri strumenti di qualificazione e promozione), quanto a indicazioni metodologiche e di contenuto per la realizzazione di attività di ricerca e gestione delle risorse genetiche in forma partecipata, di azioni di supporto alle attività di rete sul territorio, di strategie di valorizzazione economica e di politiche idonee alla creazione di un contesto istituzionale favorevole.

SITO Progetto DIVERSIFOOD

Written by