Tesi di laurea – Elaborato finale – Relatore e correlatore

Per conseguire la laurea o la laurea magistrale è necessario superare l’esame finale dei relativi corsi di studio.
La tesi di laurea magistrale consiste nell’esecuzione della parte sperimentale, dell’elaborazione e discussione dei risultati nonchè alla formulazione di un elaborato.
L’elaborato finale, previsto per le lauree triennali, non è una tesi sperimentale
Per il conseguimento della laurea magistrale è comunque prevista la presentazione, esclusivamente in formato digitale attraverso il sistema ETD di Ateneo, di una tesi elaborata in modo originale dallo studente sotto la guida di uno o più relatori.

Per ufficializzare l’inizio dell’attività di svolgimento dell’elaborato finale (lauree triennali) o della tesi sperimentale (lauree magistrale) lo studente e il relatore devono compilare il MODULO DI RICHIESTA DI INIZIO ATTIVITA’ DI TESI/ELABORATO FINALE in cui sono richiesti i dati anagrafici dello studente (nome, cognome, matricola), il corso di studio di appartenenza, l’attuale anno d’iscrizione, l’argomento della tesi, la data d’inizio dell’attività, le sedi (Dipartimenti, aziende, enti, ecc..) dove si svolgerà l’attività di tesi, il Relatore o i Relatori (max 2) prescelti e il correlatore proposto (SOLO per le lauree magistrali).

Il Relatore, mediante la compilazione del modulo, viene identificato come il RAD dello studente e dovrà procedere alla formazione per il rischio chimico-biologico in funzione della tipologia di attività che lo studente dovrà svolgere durante il periodo di tesi a meno che non abbia già frequentato uno specifico corso riconosciuto dal Dipartimento.

Il modulo di inizio tesi/elaborato finale deve essere compilato in originale e trasmesso al Presidente del proprio Corso di Studio per la dovuta approvazione prima della data d’inizio dell’attività.
Nel caso delle lauree magistrali, il modulo deve riportare anche l’indicazione del correlatore.
Successivamente il modulo deve essere inoltrato all’Unità Didattica che, dopo averne verificato la correttezza della procedura, provvederà a trasmetterlo all’Ufficio Protocollo. Successivamente l’Unità Didattica provvederà a darne comunicazione ufficiale di approvazione allo Studente, al Relatore, al Presidente di Corso di Studio ed al Correlatore (quest’ultimo solo per le lauree magistrali)

Nel caso in cui lo studente, per la sua attività di tesi, debba frequentare i laboratori interni al Dipartimento, il relatore si premunirà di segnalare questa esigenza ai RAD dei vari laboratori che frequenterà lo studente, inviando copia del modulo di richiesta tesi approvato.
Se per qualsiasi motivo i dati dichiarati nel modulo di richiesta inizio attività di tesi/elaborato finale non dovessero essere più validi (cambio di relatore o correlatore, modifica argomento di tesi/elaborato, ecc..) è necessario presentare una RICHIESTA DI RINUNCIA e, successivamente, presentare un nuovo modulo di inizio attività di tesi/elaborato.

Per la frequentazione di strutture esterne al Dipartimento, per le quali non sono attive particolari convenzioni da parte del Dipartimento o dell’Università di Pisa (per esempio convenzioni quadro con CNR, ecc..), è necessario richiederne l’autorizzazione al responsabile della struttura ospitante mediante il MODULO FREQUENZA STRUTTURA OSPITANTE (english version) che deve essere firmato dal Docente responsabile dell’attività dello studente e dal Direttore del DiSAAA-a.

Prima recarsi presso la struttura in oggetto lo studente deve inviare una mail al Direttore del Dipartimento ed al Relatore comunicando le date e l’orario di spostamento facendo riferimento, nella sua mail, al numero di protocollo e alla data assegnato al Modulo frequenza struttura ospitante.

Qualora venga richiesto, da parte del relatore, il rimborso delle spese di missione sostenute dallo studente, si dovranno seguire le procedure stabilite dal Dipartimento utilizzando i moduli predisposti.

 

PER REGOLE SPECIFICHE E MODULISTICA UTILIZZATA, SI CONSIGLIA DI CONSULTARE ANCHE LE PAGINE DEDICATE ALLA LAUREA DI OGNI CORSO DI STUDIO

 

RELATORE

Il/I Relatore/i di tesi può/possono essere un:

A) Docente del/dei Dipartimento/i di afferenza del corso di studio;

B) Docente titolare di un insegnamento ufficiale del corso di studio del Dipartimento;

C) Docente/Ricercatore di un ente in convenzione;

D) Docente di altra università italiana o straniera od esperto italiano o straniero di alta qualificazione scientifica o professionale.

Nei casi C) e D) E’ NECESSARIO indicare un Docente Relatore appartenente al Dipartimento/i di afferenza del corso di studio.

CORRELATORE

La tesi di laurea magistrale sarà esaminata criticamente da un Correlatore il quale ha il compito di fornire alla Commissione di laurea un parere indipendente sulla tesi. Il Correlatore è previsto per tutte le lauree magistrali dei CdS del Dipartimento, comprese quelle Interdipartimentali.
E’ compito dello studente fornire al Correlatore una copia della propria tesi almeno quindici giorni prima della data prevista per la discussione.
Il Correlatore dovrà compilare la SCHEDA DI VALUTAZIONE che farà pervenire, anche per posta elettronica, al Presidente della Commissione di Laurea almeno un giorno prima della seduta di laurea.
Il Correlatore viene indicato dal Relatore o dal Presidente del CdS e potrà appartenere anche al medesimo SSD del Relatore.
Il Correlatore di tesi può essere un:

  • Docente del/dei Dipartimento/i di afferenza del corso di studio;
  • Docente titolare di un insegnamento ufficiale del CdS del Dipartimento;
  • Docente/Ricercatore di un ente in convenzione;
  • Docente di altra università italiana o straniera od esperto italiano o straniero di alta qualificazione scientifica o professionale.

Documenti e Regolamenti

MODULO DI INZIO ATTIVITA’ TESI/ELABORATO (da compilare a cura dello studente e del relatore)

MODULO DI RINUCIA ATTIVITA’ TESI/ELABORATO (da compilare a cura dello studente e del relatore)

MODULO RICHIESTA STRUTTURA OSPITANTE  (da compilare a cura del docente responsabile dell’attività dello studente e dal Direttore)

MODULO RICHIESTA STRUTTURA OSPITANTE IN INGLESE

MODULO MISSIONE COSTO ZERO (da compilare da parte dello studente). Deve essere presentato assieme al modulo comunicazione fuori sede

MODULO SCELTA CLASSE DI LAUREA (solo per gli studenti del CdL in Biosicurezza e Qualità degli Alimenti)

SCHEDA DI VALUTAZIONE DEL CORRELATORE (da compilare a cura del correlatore presente nelle lauree magistrali)

REGOLAMENTO PER L’ASSEGNAZIONE DELLA TESI DI LAUREA/ELABORATO FINALE E L’INDIVIDUAZIONE DEL RELATORE E DEL CORRELATORE