Norme per l’acquisizione di crediti formativi relativi ad attivita’ a scelta libera (ASL)

DEFINIZIONI

Il numero totale di CFU di Attività a Scelta Libera (ASL) che ogni studente deve acquisire, è definito dall’ordinamento di appartenenza dello studente medesimo.

6 CFU del totale dei CFU di ASL devono essere obbligatoriamente acquisiti dal superamento di un esame compreso nell’offerta didattica dell’Ateneo di Pisa. La votazione conseguita rientrerà nel voto base calcolato sulla media dei voti acquisiti negli esami statutari della Laurea Magistrale ponderata sui CFU e rapportata a 110.

La restante parte dei CFU di ASL può essere acquisita mediante una delle seguenti attività:

  1. superamento di un esame compreso nell’offerta didattica dell’Ateneo di Pisa. In questo caso, ai fini del calcolo del voto base di Laurea, sarà considerato l’esame con la votazione più elevata;
  2. Estensione dell’attività di laboratorio. Tale attività, dovrà concludersi prima dell’inizio dell’attività di tesi e potrà essere svolta esclusivamente nei laboratori dell’Ateneo di Pisa; lo studente acquisirà 1 CFU ogni 25 ore;
  3. Qualsiasi altra attività che la Commissione Didattica Paritetica del Consiglio Aggregato dei Corsi di Studi in BVM e BQA, ritenga utile al fine del miglioramento del percorso formativo dello studente.

 

AUTORIZZAZIONE DELLE ASL

Ad eccezione degli esami a scelta libera previsti dal piano dei corsi BVM e BQA, tutte le Attività a Scelta Libera devono essere preventivamente autorizzate dalla Commissione Didattica del Consiglio Aggregato dei corsi di Laurea Magistrale in BVM e BQA mediante presentazione da parte dello studente del modello LM 10A.  La Commissione provvederà inoltre indicare il valore dei CFU per le attività per le quali questo non sia definibile a priori.

 

RICONOSCIMENTO DEI CFU DELLE ASL

Il riconoscimento dei CFU delle attività di cui ai punti 2 e 3 del primo paragrafo  viene effettuato dalla Commissione Didattica del Consiglio Aggregato dei corsi di Laurea Magistrale in BVM e BQA a seguito di presentazione da parte dello studente del modello LM 10C per il riconoscimento dei CFU relativi al punto 2 del primo paragrafo è necessario presentare anche la Dichiarazione finale ASL.

Modulistica

Modello LM-10A

Modello LM-10C

Dichiarazione finale ASL